AMA, PAVONI-SORRENTINO (CISL): CONFERMATO SCIOPERO 19 OTTOBRE

AMA, PAVONI-SORRENTINO (CISL): CONFERMATO SCIOPERO 19 OTTOBRE

Share

(OMNIROMA) Roma, 07 Ottobre 2015 – “Oggi, con le organizzazioni sindacali confederali e di categoria, abbiamo avuto un nuovo incontro riguardo alla vertenza Ama con il sindaco Ignazio Marino e l’assessore all’ambiente Estella Marino, ma le risposte che ci attendevamo non sono arrivate e lo stato di agitazione, compreso lo sciopero del prossimo 19 ottobre, rimane confermato”. Lo dichiarano, in una nota congiunta, Gianpaolo Pavoni della Cisl di Roma e Francesco Sorrentino, segretario generale della Fit Cisl Lazio. “Dobbiamo dire, infatti – prosegue – che purtroppo l’incontro non è andato bene e tutte le perplessità e le contrarietà che stiamo manifestando contro il processo di esternalizzazione dello spazzamento previsto nella delibera di affidamento ad Ama del servizio, non sono ancora superate. Il sindaco e l’assessore si sono impegnati, dal canto loro, a produrre entro 48 ore, un documento che, nelle loro intenzioni, dovrebbe superare questo scoglio. Quando avremo in mano questo documento e potremo valutarlo con attenzione allora decideremo di conseguenza. Ad oggi, però, lo stato di agitazione rimane confermato”.