CISL LAZIO, ENRICO COPPOTELLI È IL NUOVO SEGRETARIO, “RIPARTIRE DA TERRITORI E COMUNITÀ LOCALI”

CISL LAZIO, ENRICO COPPOTELLI È IL NUOVO SEGRETARIO, “RIPARTIRE DA TERRITORI E COMUNITÀ LOCALI”

Share

Roma, 4 giugno 2019 – (Agenzia Nova) – Il Consiglio generale della Cisl del Lazio che si è riunito oggi a Roma al termine della Conferenza regionale organizzativa ha eletto Enrico Coppotelli nuovo segretario generale. Già componente della segreteria confederale regionale dal 2018 e segretario generale della Cisl di Frosinone per due anni, Coppotelli, nato a Ferentino, classe ’80, sposato con una figlia, succede a Paolo Terrinoni. Lo comunica in una nota la Cisl del Lazio. “Dobbiamo ripartire dai territori e dalle comunità locali con una Cisl capace di cogliere le sfide del cambiamento, capace di essere propulsore delle innovazioni sociali, benessere e sviluppo. Una Cisl ‘delle idee’ perché solo con le idee e le soluzioni si contrasta il populismo, la disintermediazione, la solitudine – ha dichiarato Coppotelli appena eletto -. Questa nostra Cisl, vuole entrare in una fase di creazione di valore condiviso, per sottolineare che il valore partecipato coinvolge l’intero ecosistema: è valore etico politico, economico, sociale, ambientale, culturale con il segno distintivo della condivisione. Avendo ben chiaro che interpretare i bisogni della società e del lavoro è un imperativo per giocare una partita, nello scacchiere economico e politico non solo regionale, che non è delegabile né rinviabile. Per questo dico che il nostro impegno, già da domani, si concentrerà sui giovani, sugli over 50 che hanno perso il lavoro, sui lavoratori non rappresentati come quelli impegnati nei lavori digitali e subordinati agli algoritmi, in quelle periferie sociali ed esistenziali che già due anni fa Papa Francesco evocava. È lì che dobbiamo agire per completare, insieme ai nostri servizi, enti e associazioni, la rappresentanza di una Cisl che include e mai esclude”.

Nella segreteria della Cisl laziale sono stati confermati Rosita Pelecca e Salvatore Di Fusco. New entry il segretario generale della Cisl di Roma Capitale Rieti, Luca Bozzi. Al Parlamentino della Cisl regionale ha preso parte la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, la quale ha sottolineato il clima e il contesto particolare di questa assemblea che coincide con un cambio del gruppo dirigente. “Un momento carico di passione per tutti che si svolge in un clima di coesione esemplare, in una regione complessa e complicata come il Lazio. Il clima positivo che si respira oggi -, ha sottolineato la Furlan -, è sicuramente merito del grande lavoro fatto dal gruppo dirigente che ha guidato la Cisl del Lazio in questi ultimi anni e da Paolo Terrinoni, in particolare, che ha saputo creare un clima positivo tra le persone attraverso una profonda unità di intenti”.

 

Scarica la rassegna del 5 giugno 2019 con gli articoli sull’elezione di Enrico Coppotelli alla guida della CISL del Lazio