LAZIO AMBIENTE: SALVI I 129 LAVORATORI. ACCORDO REGIONE-SINDACATI PER RICOLLOCAZIONE

LAZIO AMBIENTE: SALVI I 129 LAVORATORI. ACCORDO REGIONE-SINDACATI PER RICOLLOCAZIONE

Share

Roma 12 febbraio 2020 – I 129 lavoratori di Lazio Ambiente dopo mesi di incontri e negoziazioni complesse saranno tutti ricollocati grazie ad un accordo tra la Regione Lazio e Cgil Roma e Lazio, Cisl Lazio, Uil Lazio e le categorie interessate. Il risultato è importante sia per la Regione che per le organizzazioni sindacali perché non si perde un solo posto di lavoro e si valorizzano professionalità e competenze. “Si tratta di un accordo fondamentale che garantisce serenità ai lavoratori e alle loro famiglie”affermano i sindacati in una nota. Ancora una volta il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali attraverso il dialogo leale e costruttivo ha prodotto un risultato impensabile fino a qualche mese fa. Grazie alla concertazione la Regione Lazio e le organizzazioni sindacali hanno saputo coniugare obbiettivi di efficienza economica, attenzione alla coesione sociale e salvaguardia dei posti di lavoro. “Aspettiamo che si approvi la norma secondo le linee guida concordate – conclude la nota sindacale -. Inoltre per affrontare la parte conclusiva dell’accordo proseguiremo il confronto per la ricollocazione definitiva di tutti i lavoratori di Lazio Ambiente”. 

 

Leggi l’articolo su Conquiste del Lavoro del 12 febbraio 2020