LA CISL SPIEGA PUNTO PER PUNTO IL CONTENUTO DEL DECRETO DEL 17 MARZO 2020

LA CISL SPIEGA PUNTO PER PUNTO IL CONTENUTO DEL DECRETO DEL 17 MARZO 2020

Share

Roma 19 marzo 2020 – Il Consiglio dei Ministri ha varato il DECRETO LEGGE n. 18 del 17 MARZ0 2020 recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020.

Il provvedimento fa seguito al precedente DECRETO LEGGE n.9 del 2 marzo, sul quale la CISL ha presentato audizione scritta alla Commissione Bilancio del Senato nei giorni scorsi, sostenendo fortemente la necessità di implementare, di irrobustire finanziariamente e di ampliare l’estensione all’ intero territorio nazionale delle misure previste.

Il DL n. 18 si è quindi reso necessario per rimodulare e rafforzare gli interventi. Infatti con il DPCM 9 marzo 2020 le misure specifiche adottate per le aree nelle quali è maggiore il rischio di contagio, sono state estese a tutto il territorio nazionale al fine di cercare di fermare nel più breve tempo possibile la diffusione del contagio e di assicurare l’omogeneità delle regole in tutto il Paese.

Scarica la nota integrale di commento della CISL

Scarica la versione integrale del Decreto