Coppotelli(Cisl Lazio): avevamo chiesto che il personale scolastico fosse prioritario nella campagna vaccinale

Coppotelli(Cisl Lazio): avevamo chiesto che il personale scolastico fosse prioritario nella campagna vaccinale

Share

Roma 15 febbraio 2021 – Il segretario generale della Cisl del Lazio Enrico Coppotelli spinge per l’ampliamento delle categorie da sottoporre quanto prima a vaccino. E dichiara: «Nei diversi incontri come Cisl del Lazio avevamo chiesto che il personale scolastico fosse individuato come prioritario nella campagna vaccinale e che quindi gli fosse garantita l’opportunità di sottoporsi alla somministrazione del vaccino. Riteniamo giustamente che anche altre categorie vengano messe nelle medesime condizioni come ad e empio il personale del trasporto pubblico locale che nel Lazio, ma soprattutto a Roma, svolge un lavoro di grande abnegazione, con un impegno costante sempre in prima linea e con una considerevole densità relazionale».