1 MAGGIO. SINDACATI: DUE EVENTI NEL LAZIO PER CELEBRARLO

1 MAGGIO. SINDACATI: DUE EVENTI NEL LAZIO PER CELEBRARLO

Share

(DIRE) Roma, 30 aprile 2021. – “Sara’ un altro Primo Maggio atipico quello che si celebrerà’ quest’anno, a causa della pandemia. Nessun comizio, nessun ‘concertone’ in piazza San Giovanni. Ma il sindacato non rinuncia al proprio ruolo e ha deciso di incontrare le lavoratrici e i lavoratori nei luoghi ‘simbolo’ della necessita’ di ripresa”. Cosi’, in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio, la Cisl del Lazio, la Cisl di Roma Capitale Rieti e la Uil del Lazio. “Nel Lazio- continua la nota- sono due gli eventi organizzati per celebrare il Primo Maggio: i segretari generali della Cisl del Lazio e della Cisl di Roma Capitale Rieti, Enrico Coppotelli e Carlo Costantini, saranno all’Ospedale dei Castelli, in localita’ Fontana di Papa (Roma) dove interverra’ il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra. Il segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio Michele Azzola e il segretario generale della Uil del Lazio Alberto Civica saranno invece a Passo Corese (Rieti), presso lo stabilimento Amazon, dove interverra’ il segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri. Nel corso delle manifestazioni si alterneranno i contributi dei delegati sindacali di diverse strutture”. “Condividiamo la scelta delle confederazioni nazionali di valorizzare in questo modo territori che stanno faticosamente tentando di uscire dalla crisi- conclude la nota- ‘L’Italia si cura con il lavoro’ e’ il nostro slogan per questo Primo Maggio 2021: solo attraverso la ripresa del lavoro, di un lavoro dignitoso e di qualita’, insieme a una campagna vaccinale diffusa e costante, sara’ possibile ricostruire il futuro del nostro Paese”.